Cerca nel Blog

Semplici spunti tecnici su EUR/USD, USD/JPY, GBP/USD

Le parole di Mario Draghi della settimana scorsa sembra siano servite a dar atto a quell’inversione che in molti attendevano ed auspicavano su eur/usd e infatti ci troviamo a distanza di 3 figure dal top registrato proprio in concomitanza della conferenza stampa di Mr Draghi.

Anche tecnicamente sembra voler impostare una direzione ribassista, ok, ma se si è stati a guardare durante la diffusione dei dati e nei giorni successivi non si è avuto il coraggio di prendere posizione che si fa ora ?

Ora graficamente siamo sotto l’imponente trend line che ci sorreggeva da Luglio 2012 ma come interpretare i prezzi attuali !? finta rottura, decisa inversione… chissà…

La mia view personale relativa alle prossime settimane, opinabile in tutto e per tutto, è la seguente: riassorbimento candele in area 1,3780/1.3790 a ridosso anche della MM a 30 periodi dopodiché, nuovamente giù, proiettati in area 1,35.

Faccio fatica ad immaginarmi una continuazione del trend long per le prossime week, ovviamente sarà però il mercato a dire cosa vorrà fare, certo se tornasse sopra gli 1,3810 la mia visione si ribalterebbe.

Il mio sentiment è quindi short.

 

Davvero molto interessante è il Usd/Jpy , anche in questo caso vi era una bella trend line che sorreggeva da febbraio 2013, rotta, pullbeck e a quanto pare questo cross sembra indirizzato almeno a 101 per le prossime ore ma, considerata l’importanza del supporto dinamico che l’ha mantenuto a lungo tempo long, io presumo che il ribasso potrà esser vigoroso e la soglia dei 100 in primis potrebbe esser a portata di mano.

Infine, notevole è il Cable gbp/usd siamo a ridosso di un bel supporto dinamico realizzato da una potente trend line che accompagna il movimento da Nov 2013 pertanto 1,6730 livello chiave, monitoriamolo con attenzione, se verrà rotto, i 1,6650 prima e i 1,6550 dopo.

Sereno week end a tutti !  :D

Uramaki

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Stoxx Giornaliero     Buongiorno, finisce la soap opera riguardante l’ipotesi del ciclo trimestrale dal 8 febbraio ancora in essere, nonostante abbia provato a dare
E' stato tra i temi di discussione sul tavolo del G7 che si è tenuto a maggio a  Taormina. E di recente è stato indicato dalla Banca centrale europa come uno dei rischi al ribasso che p
Apertura di seduta intorno alla linea di parità per il Ftse Mib. L'indice rimane nelle vicinanze della resistenza statica di area 21.570 punti, oltre la quale potrebbero arrivare estensio
luglio 21, 2017 Dopo il Bund prenderei la seconda variabile indicata questa mattina che potrebbe aiutarci a valutare la forza dell Eurusd. Dax30 Innegabile la tendenza ria
In considerazione del discorso molto distensivo del numero uno della BCE di Mario Draghi tenuto ieri pomeriggio non posso che tornare a parlare di curva dei tassi, o meglio non posso che las
Si è appena spenta l’eco dell’ultima dichiarazione  del presidente dell’Inps alla Commissione Immigrazione dove ha riferito che gli extracomunitari versano contributi per 8 miliardi
Il filo logico ovviamente mi porta a dover riprendere da dove avevo lasciato ieri, non tanto sui dati macroeconomici ma sull’evento considerato “clou” di questa settimana, ovvero i
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2017 Setup Mensile: ultimo Maggio (range 20572 / 21828 )
Ieri a Piazza Affari è stata presentata l’ultima versione dell’Osservatorio AIM Italia elaborato da IR Top Consulting. Diverse indicazioni sono emerse dallo studio della società guid
In attesa che oggi il nulla con un banchiere intorno, Mario Draghi illumini i mercati su cosa intende fare da grande, noi facciamo una rapida carrellata dei principali avvenimenti della